Guida ai Giochi Collaborativi
28-01-2013 17:13:55


Quando parliamo di giochi collaborativi ci riferiamo a tutta quella serie di giochi dove i giocatori non cercano di battersi tra loro ma collaborano per cercare di battere il sistema di gioco.

I giocatori avranno a che fare con i problemi più disparati, dall'imminente risveglio di un Grande Antico alla rierca di una cura per l'epdemia prima che il mondo venga contagiato, in questi scenari apocalittici ci sarà poco spazio per gli errori ed i giocatori dovranno consultarsi a lungo per decidere le loro future mosse.

Ovviamente questi giochi sono creati per mettervi sempre di fronte ad un diverso problema e quindi tutte le partite risultano essere diverse ed ugualmente appassionanti, inoltre di solito il livello di difficoltà di questo genere di giochi è pittosto alto così da tenervi sempre attenti e darvi sempre del filo da torcere.

Moltissime sono le ambientazioni nelle quali potrete giocare, ogni gioco vi presenterà nuove meccaniche e sistemi di gioco, a questo punto vi basta un pò di concentrazione e la compagnia giusta.


Eccovi alcuni titoli che ci sentiamo di consigliarvi:


Le Case della Follia 2 Edizione
Immersi completamente negli orrorifici scenari dei Miti di Cthulhu interpreteremo i ruoli di investigatori alle prese con misteri davvero inimmaginabili.
Bellissimi i materiali di gioco, miniature, tasselli e carte, ma la grande innovazione di questo gioco si trova nel meccanismo di gestione, un'app (per smatphone, tablet o pc) ci farà da master e ci permetterà di interagire con il gioco in tantissimi modi differenti.
Sempre grazie al supporto fornitoci dall'app avremo un tempo di preparazione del gioco davvero irrisorio ma soprattutto riusciremo a giocare e rigiocare gli stessi scenari poichè la randomicità di Eventi, stanze, enigmi ecc renderà ogni partita diversa dalla precedente donando al gioco una grande longevità.

Sherlock Holmes Consulente Investigativo
La peculiarità di questo titolo è nella meccanica, molto simile a quella di un librogame. I giocatori saranno gli aiutanti di Sherlock che dovranno risolvere 10 casi confrontando le loro deduzioni con quelle del celebre investigatore.
Ogni caso sarà corredato di una pagina di giornale da cui si potranno reperire utili informazioni, non ci saranno vincoli di nessun genere, si deciderà insieme quale pista seguire, si andrà al capito corrispondente e leggeremo ad alta voce quali saranno le informazioni che ci fornirà la persona o il luogo in questione.
Ovviamente trattandosi di un gioco di investigazione non è rigiocabile ma l'esperienza di gioco e le sensazioni che proverete giocandolo non saranno paragonabili a qualsiasi altro titolo del genere che abbiate mai giocato.

Arkham Horror
Sicuramente uno dei giochi collaborativi più famosi e pi apprezzati, Arkham Horror vi fara immergere nel mondo dei miti di Cthulhu. Il Risveglio del Grande Antico è imminente ed ogni giocatore dovrà darsi da fare per impedirlo, vi sposterete da un capo all'altro della città per chiudere i portali e mettere ko le creature che ne fuoriescono, verrete trasportati in altre dimensioni e dovrete sopravvivere ad ogni costoper portare indietro gli ogetti di cui avete bisogno.
Insomma un'avventura coi fiocchi vi aspetta tra le spire nebbiose di Arkham.
Se vi piace Arkham Horror non potrete non adorare il suo diretto discendente Eldritch Horror!

Pandemia

Il mondo è in pericolo, diversi tipi di Epidemie stanno contagiando ogni paese,  l'ultima speranza è riposta nel vostro team.
Ogni giocatore riceverà all'inizio della partita un ruolo che gli permetterà di utilizzare delle abilità speciali, dovrete cercare di spostarvi da una zona all'altra del globo, costruire centri di ricerca e cercare di sintetizzare degli antidoti per i diversi ceppi di epidemia, tutto questo cercando di contenere le zone di contagio ed evitare gli outbreak.
Un gioco al cardiopalma dove ogni turno potrebbe essere l'ultimo, quindi calcolate bene le vostre mosse.

Copyright © 2012Homo Ludens di Giuseppe Gennaro - P.I. 10086541009 - tutti i loghi e le immagini riprodotti sono © dei rispettivi proprietari, tutti i diritti riservati