Legacy Budget: UB Ninja
14-09-2016 16:41:28


Probabilmente uno dei deck che prima o poi nella vostra vita avete pensato di giocare, perchè parliamoci chiaro…i ninja sono veramente fighi!!!


Passando oltre la semplice figura storica o cinematografica, giocare un mazzo Ninja ha sempre stuzzicato tutti i giocatori di Magic per le spettacolari capacità di ninjutsu e l'innata natura tricky del deck.


Oggi a tanti anni di distanza dall'uscita di Kamigawa e con lei dei nostri simpatici amici ninja, tenteremo di ricostruire una nuova versione budget del deck inserendo anche alcune nuove carte.


Lo spirito del deck come dicevamo, è decisamente particolare, con creature imbloccabili ed altre che saltano fuori all'improvviso, magie istantanee che rompono i piani avversari e chi più ne ha più ne metta…

La base del deck resta comunque intatta, i nostri amati ninja sono sempre i migliori:


4 Ninja of the Deep Hours

4 Mistblade Shinobi

4 Skullsnatcher

2 Higure

1 Ink-Eyes


Tutte queste creature oltre ad avere l'abilità di ninjutsu hanno degli effetti quando danneggiano l'avversario, quindi necessariamente dobbiamo inserire carte che li rendano difficilmente bloccabili:


4 Distorsion Strike

1 Mask of Riddles

1 Ronin Warclub



Ora veniamo alle creature che ci permetteranno di far entrare a sorpresa i nostri ninja, si tratta di tutte creature imbloccabili ed a basso costo di lancio:


4 Ornitottero

4 Signal Pest

4 Tormented Soul


Infine veniamo alle nostre spell di controllo:


4 Turn Aside

3 Dismember

2 Repeal



Per quanto riguarda la sideboard, questi due colori ci portano a propendere per inserire più elementi di controllo come ad esempio 4 scartanti, 4 counter, 2 bouncer , 2 rimozioni per creatura e 3 carte contro il cimitero.


Si potrebbe decidere di giocarne una versione meno Aggro MonoBlu oppure una versione tribale Ratti MonoNera, a mio avviso entrambe molto divertenti.

Copyright © 2012Homo Ludens di Giuseppe Gennaro - P.I. 10086541009 - tutti i loghi e le immagini riprodotti sono © dei rispettivi proprietari, tutti i diritti riservati