Legacy Budget: DeathCloud
28-10-2015 19:02:43


Oggi parliamo di uno dei miei deck preferiti, il DeathCloud Rock.


Questo Mazzo nasce come una variante molto più cattiva del classico The Rock, i colori sono gli stessi Nero e Verde ed il concetto di gioco è simile, ma la potenza distruttiva della Nube Mortale certamente aggiunge molto al vecchio archetipo.

Il Deathcloud si afferma come Tier1 nel vecchio formato Extended, purtroppo un pò a causa della rotazione, un pò dell'estrema concorrenza nel Legacy si è ritrovato in un limbo senza via d'uscita (Un pò come Balto, non è modern, non è Legacy..sa soltanto quello che non è).

Ed è qui che arriviamo al punto, il Legacy Budget sembra fatto apposta per far tornare in auge questo deck...una specie di rinascita di Hulk Hoogan.


La differenza più grande tra questa versione e l'originale è che in questa non riusciremo per motivi di budget ad inserire la magnifica interazione tra Vita dall'Argilla e le Terre Ciclabili, per il resto proveremo ad essere fedeli con lo spirito di distruzione originale ;)


Ecco una decklist da cui partire:


4 Anziano della Tribù Sakura

4 Emissario Viridiano

3 Garruk Lingua Selvaggia


Questi sono i nostri acceleratori, Anziano ed Emissario obbligatori in mano iniziale perchè ci parano dai primi attacchi ed aggiungono terre al nostro pool.

Garruk è infinito, quasi un quarto del budget è andato per lui ma ne varrà assolutamente la pena, ottima l'interazione con le Golgai Rot-Farm.


4 Sguardo di Granito

3 Annegare nel Dolore

4 Strangolare

2 Nube Mortale

1 Putrificare


Questo è il nostro impianto di controllo sul board, Sguardo di Granito sostituisce Azione Malvagia per questioni di budget.

Il resto è dolore e sofferenza, o se preferite terremoto-tragedia...ovviamente per l'avversario.


4 Costrizione


Questi scartanti sono il minimo che dobbiamo inserire per rallentare l'avversario i primi turni e cercare di lanciare le nostre bombe evitando i counter.


3 Baloth Famelico

3 Mandrilli Strillanti

2 Rana Pescatrice di Gurmag


Le nostre amate bestioline, il Baloth si sposa benissimo con Garruk che mette in gioco pedine Bestia. 

I Mandrilli e le Rane sono la nostra chiusura principale, spesso scendono rapidissimi e sono difficili da arginare soprattutto dopo una bella ripulita del campo.

Ottime possibilità sono date da Mietitrice delle Terre Selvagge e dal sempreverde Spiritivendolo, che budget permettendo potrebbero sostituire tranquillamente le Rane.


2 Golgari Rot-Farm

2 Conca nella Giungla

4 Distesa Terramorfica

2 Villaggio Arboricolo

6 Foresta

7 Palude


Dalle 22 alle 24 terre per non restare i primi turni a secco, i Villaggi sono un buon boost per chiudere dopo uno sguardo di granito e le distese ingrandiscono il cimitero per Mandrilli e Rane.


Il Budget fin qui è all'incirca di 87 Euro utilizzati quindi per la sideboard possiamo lavorare abbastanza tranquillamente.


3 Ritorno alla Natura

4 Grido di Contrizione

2 Scragnoth

2 Velo dell'Autunno

2 Infestare

2 Acquitrino di Bojuka


Con questa side possiamo aggiustare i matchup peggiori ed abbiamo accesso ad una serie di soluzioni contro cimitero, artefatti, incantesimi ecc..


Mi risulta difficile pensare all'aggiunta di un colore, la modifica più grande potrebbe essere quella di puntare un pò meno sul controllo ed andare a modificare il deck come se fosse una specie di Nic-Fit..ma ci sarà un bel pò da lavorare ;)

Copyright © 2012Homo Ludens di Giuseppe Gennaro - P.I. 10086541009 - tutti i loghi e le immagini riprodotti sono © dei rispettivi proprietari, tutti i diritti riservati